giovedì 8 dicembre 2016

Tenuta Cucco




Oggi voglio parlarvi di Tenuta Cucco, azienda vitivinicola piemontese sita nell'estremo lembo orientale del comprensorio del Barolo.

Foto presa dal web (Fonte: tenutacucco.it)

La cantina si trova, infatti, ai piedi dell'antico castello di Serralunga d'Alba, sulla sommità di una collina che, dominando l'intera area, dona a chi vi si reca un panorama mozzafiato... il nome dell'azienda fa appunto riferimento alla parte più alta (in dialetto "cucco") della collina dove è ubicato il suo vigneto più antico, "Vigna Cucco", all'interno del cru "Cerrati".  

Recentemente acquisita dalla famiglia Rossi Cairo (la stessa che da quindici anni conduce l'azienda agricola biodinamica La Raia), la Tenuta è stata di proprietà della famiglia Stroppiano, che nel 1966 la rilevò a sua volta dalla famiglia Cappellano.

I vigneti della Tenuta si estendono per circa 13 ettari su terreni di antichissima origine geologica, risalenti a 10-13 milioni di anni fa e caratterizzati da marne grigie alternate a starti di sabbia o arenarie grigio-rossastre.  Le viti, coltivate secondo i principi dell'agricoltura biologica ed in modo da ottenere una bassa resa quantitativa, hanno un'età compresa tra i 15 e i 50 anni. La raccolta delle uve è manuale e la produzione complessiva annua si attesta intorno alle 70'000 bottiglie di vino... alcune delle quali ho avuto modo di degustare:



Langhe Rosso DOC 2014
Nebbiolo, Barbera, Merlot, Cabernet Sauvignon. 12 mesi in piccoli botti di rovere, in parte nuove ed in parte di secondo e terzo passaggio.
Frutto di un blend di vitigni autoctoni ed internazionali, si presenta nel bicchiere con un colore rosso rubino dai riflessi violacei; mostra al naso sentori erbacei, di frutta e fiori rossi, mentre in bocca si fa apprezzare per i tannini vellutati e la piacevolezza gustativa.



Barbera d'Alba DOC Superiore 2014
Barbera. 12 mesi in piccoli botti di rovere di tre passaggi in percentuale uguale.
Dal colore rosso rubino intenso e vivace, presenta al naso sentori di frutta e fiori rossi, note speziate e cenni di scorza di mandarino. Dell'importante componente alcolica (14,5%), davvero ben integrata nella struttura, ci si rende conto solo leggendone l'etichetta; ottima, inoltre, risulta l'acidità la quale sospinge un sorso gustoso che, scandito da tannini vellutati, chiude con un finale piacevole e finemente amarognolo.



Barolo DOCG Cerrati 2012
Nebbiolo. Circa 30 giorni di macerazione sulle bucce (a cappello sommerso). 12 mesi in piccoli botti di rovere di tre passaggi in percentuale uguale, cui seguono altri 12 in botti tradizionali.
Si presenta nel bicchiere con un colore rosso rubino vivace e che sfuma nel granato, mentre al naso è floreale, speziato, con sentori di ciliegia e note di liquirizia su un sottofondo balsamico. Elegante e di buona sapidità al gusto, mostra tannini ben presenti ma per nulla aggressivi; la componente alcolica è importante... ma di quelle che nobilita e non disturba, essendo ben integrata nella struttura e bilanciata da una buona acidità.
Un vino che ha grinta! Dal naso espressivo e dal sorso piacevole e persistente.



Langhe Nebbiolo DOC 2015
Nebbiolo. "Non tocca" il legno.
Dal colore rosso rubino vivace e di bella trasparenza, mostra un naso floreale e delicatamente fruttato, con note agrumate e cenni di spezie. Ha una bocca di struttura non importante ma che ruggisce con la sua sapidità, lasciandosi poi apprezzare per la piacevolezza gustativa.



P.S.: Come a voler rafforzare il legame con il territorio, le etichette delle bottiglie ritraggono i putti musicanti e i nobili sabaudi raffigurati negli affreschi che ornano la Chiesa di San Sebastiano al Borgo; ricostruita nel Seicento sull'antico impianto medioevale e restaurata verso la fine del XIX secolo, questa chiesa facente parte di Tenuta Cucco è sita al centro di Serralunga d'Alba.


Tenuta Cucco
Via Mazzini, 10
12050 Serralunga d'Alba (CN)
tel. 0173613003
email: info@tenutacucco.it
Sito web: tenutacucco.it


Grazie per la visita e alla prossima!






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...